LA PERESSINI PORTOGRUARO INFILA LA SESTA VITTORIA CONSECUTIVA. CHEI DE VILE VILALTE PIEGATA 3-0

La Peressini Portogruaro infila la sesta vittoria consecutiva. Chei De Vile Vilalte piegata 3-0
L’imperativo era solo uno: non sottovalutare l’avversario, in quanto i numerosi impegni di campionato a cui la Peressini Portogruaro deve far fronte non perdona passi falsi. Coach Fontana alla vigilia aveva infatti chiesto concentrazione dalle prime fasi del match, e così è stato. Le ragazze si sono infatti imposte con merito per 3-0 contro Chei De Vile Vilalte Asd nella tredicesima giornata del campionato regionale di serie C femminile - girone A, al termine di un match completamente dominato.
La sesta vittoria consecutiva, vale alla Peressini Portogruaro, il secondo posto in coabitazione con ex capolista Maschio Pallavolo Buia, sconfitta dall’insieme per Pordenone che ora conduce il girone.
Sestetto consolidato per la Peressini Portogruaro, con il suo capitano Bressan in cabina di regia, Diamante sulla diagonale, Nonni e Favaro in banda, Lescarini e Furlanis al centro con Rossi libero. Durante il match, il tecnico del Portogruaro, inserisce Pilot al posto di Bressan, Finotto al posto di Nonni e Zongaro a giro con Lescarini e Furlanis.
Da incorniciare la prova di Silvia Favaro, ispirata in attacco e concreta nella gestione della seconda linea.
"Stasera era importante vincere e devo dire che sin dall’inizio abbiamo interpretato la gara con grande ritmo e concretezza – commenta coach Fontana - Abbiamo messo molta pressione addosso alle avversarie con il servizio e difeso tanti palloni insidiosi. Segnale eloquente di quanto le ragazze abbiano voluto la vittoria.”
La partita ha dato modo al tecnico Portogruaro di ruotare le forze in campo e provare diverse situazioni di gioco: momenti importanti in vista del doppio impegno casalingo settimanale. Mercoledì 26 maggio alle 20:30, il PalaLovisa ospiterà il big match tra la Peressini Portogruaro contro Insieme per Pordenone Volley (attuale capolista del girone). Sabato 29 maggio alle 20:30, le ragazze di coach Fontana ospiteranno lo Stella Volley Rivignano (quarta in classifica).

Peressini Portogruaro "suona" la QUINTA

LA GRINTA DEL PORTOGRUARO NON SI FERMA! VINTO 3-1 IL RECUPERO DELLA SECONDA GIORNATA DI CAMPIONATO CONTRO LA CAPOLISTA MASCHIO PALLAVOLO BUIA.
Lo “scacco” alla capolista, vale il quinto successo consecutivo e il terzo posto in classifica per le ragazze di coach Fontana . In una gara di grande intensità, fatta di difese e recuperi incredibili da entrambi i fronti, la Peressini Portogruaro riscatta la sconfitta dell’andata, imponendosi 3-1 sulla prima della classe.
Nel palazzetto di casa, la squadra di coach Fontana non si lascia intimorire da un’avversaria che giungeva al PalaLovisa forte di una graduatoria che la vede guardare tutti dall’alto e con i favori del turno di andata (che lo ricordiamo, per la formazione del Lemene, arrivo dopo lo stop forzato a causa dei contagi Covid), anzi, la affronta a viso aperto, dimostrato un bel gioco in uno dei match più complicati del girone.
Sestetto consolidato quello schierato in campo dalla formazione di casa con Bressan a palleggio e Diamante opposto, Lescarini e Zongaro al centro, Nonni e Favaro schiacciatrici, Rossi e Bertini nel ruolo di libero. A disposizione Padovese e Battistel (classe 2006 al debutto in CF), Furlanis che subentra a Zongaro nel corso della partita.  
Una Peressini Portogruaro bella, divertente e concreta fin dalle prime battute con Nonni e Diamante che schiacciano sul turbo in attacco e accompagnate da una prova corale di squadra fanno breccia nelle fila del Buia nei primi due parziali (25-23; 25-19). Le padroni di casa, abbassano il ritmo nel terzo set e Buia trascinata da una straordinaria Zanuttigh e Berzanti, si aggiudica il parziale per 21-25. Sulle ali dell’entusiasmo le ospiti partono con un parziale di 1-7, che costringe coach Fontana a richiamare la squadra per infondere calma e fiducia. Al rientro in campo Portogruaro tira fuori le unghie e, ritrova stimoli ed entusiasmo e grazie al buon turno di battuta di Furlanis e Favaro agganciano e superano il buia 12-9. A mettere la parola fine al quarto set è Nonni che sul 18-13 colleziona una serie di sei servizi, di cui due ace, che sgretola la ricezione avversaria e porta il punteggio sul 24-13. Buia trova il cambio palla con Zanuttigh che poi al servizio prova a ribaltare le sorti della gara, ma sono le padroni di casa a portarsi a casa i tre punti con l’attacco di Diamante (25-17).   
 “Siamo state davvero brave - commenta entusiasta il capitano delle biancoverdi Alice Bressan - Abbiamo giocato con grinta e cuore per tutta la gara, senza mai mollare. Siamo riuscite ad invertire il pronostico grazie al nostro entusiasmo e sono convinta che possiamo fare ancora meglio e ancora di più. Merito del buon lavoro svolto in palestra e dell’amalgama che c’è tra di noi. Dobbiamo continuare a dare il massimo e non abbassare mai l’asticella di crescita, perché vogliamo continuare a sorprendere”.
Sabato 22 maggio la Peressini Portogruaro, sarà di scena in trasferta alle 20.30 contro il Chei De Vile Vilalte Asd per la 13^ giornata del campionato regionale di serie C femminile.

Il 4 Torri Ferrara è più smaliziato Portomotori comincia in salita

Comincia in salita l’avventura della Portomotori Portogruaro nei playoff di Serie B maschile.

La squadra ha dimostrato di potercela fare, ma ha commesso alcuni errori. Sabato per passare il turno il sestetto di Verardo-Pilot dovrà vincere per 3-0.


In gara uno, al Pala Lovisa, i portogruaresi cedono 1-3 al Niagara 4 Torri Ferrara. Nel match di ritorno, sabato prossimo in terra emiliana, Portogruaro sarà chiamata a fare l’impresa. Per passare il turno dovrà vincere a punteggio pieno (3-0 oppure 3-1) e poi aggiudicarsi anche il golden set di spareggio. Un compito difficile, ma non impossibile, perché Portogruaro ha dimostrato di potersela giocare alla pari contro i forti ferraresi. La Portomotori dovrà però ridurre i troppi errori commessi, in attacco e al servizio, che hanno condizionato i momenti decisivi di gara uno. Portogruaro si presenta allo storico appuntamento con la sua prima partecipazione ai playoff promozione per l’A/3 ancora alle prese con l’assenza di varie pedine. Parte meglio Ferrara, con Portogruaro che si ritrova sotto 6-9, forse irrigidita dalla tensione del match e dal mese senza gare dopo la fine della regular season. Palla dopo palla i portogruaresi ricuciono lo strappo fino al 15 pari, ma poi commettono alcuni errori di cui Ferrara approfitta per allungare (16-20) e chiudere il set: 19-25.

Grande rammarico in casa Portomotori per il secondo parziale. Parte fortissimo il sestetto portogruarese: due ace di Della Nave per il 3-1, un muro di Vidotto, un attacco di Pegoraro e un ace di Spizzo per l’8-4. L’incontenibile Bristot guida la rimonta di Ferrara, che mette la freccia: 13-16. Portogruaro non ci sta: due punti di fila di Pegoraro e un servizio vincente di Spizzo firmano il contro break (17-16). Dopo aver condotto per trequarti di set, nel finale la Portomotori subisce il ritorno di Ferrara. Ai vantaggi i portogruaresi annullano cinque palle set al Ferrara. Non riescono più a mettere il naso avanti e alla sesta occasione Ferrara chiude: 28-30. Portogruaro non accusa il colpo e vince nettamente il terzo set, riaprendo i conti. Il quarto parziale comincia in salita (1-6), ma Portogruaro reagisce e un muro di Moretti vale il sorpasso: 15-14. Poi Ferrara cala un devastante break di 8-1, Portogruaro sprofonda sul 16-22 e il match è finito.

G.Monforte

Complimenti Silvia

Congratulazioni alla neo Dott.ssa Silvia Favaro.
La società Pallavolo Portogruaro si congratula con la propria atleta Silvia FAVARO per aver conseguito la Laurea in Giurisprudenza.
La schiacciatrice in forza alla nostra squadra di serie C ha raggiunto questo bel traguardo con l’ottima votazione di 107 su 110. 


Complimenti Dott.ssa Silvia!! 💪🏻💪🏻💪🏻

TelePordenone 26/1/21

Intervista al vice presidente Franco Gaiarin sulla situazione odierna della Pallavolo Portogruaro